X
Menu
X
LABORATORI CREATIVI E MUSICAL

MERCOLEDì 10 OTTOBRE ORE 20.00

PRESENTAZIONE DEI CORSI GRATUITI DI TEATRO E CANTO a cura di Valentina Maselli, Chicco Colombo e Fausto Caravati.

Trasversale all’intero progetto sarà la creazione di uno spazio laboratoriale, dove i volontari potranno sperimentarsi in prima persona, rispetto alle abilità relazionali acquisite nei percorsi formativi, prestandosi a gestire il gruppo dei partecipanti, per la creazione di un musical.

Protagonisti dello spettacolo musical-teatrale finale saranno le famiglie che ruotano intorno alle Associazioni: bambini, genitori, persone malate, caregivers, coadiuvati dai volontari dellarete che li seguiranno e accompagneranno in un percorso laboratoriale. I volontari, responsabili della gestione del gruppo, saranno tecnicamente supportati dai professionist idell’Accademia musicale Solevoci, che si occuperà, ingaggiando anche operatori specializzati del settore, della regia, delle basi musicali, della sceneggiatura.

La rappresentazione finale non sarà certamente fine a se stessa, ma la presentazione dei risultati, quali saranno, dell’impegno profuso, in primis alla collaborazione solidaristica.

info@solevoci.it
tel: 3478158946

Percorso formativo sulla Relazione d’Aiuto

Può interessarti un corso totalmente gratuito sulla RELAZIONE D’AIUTO?
Il nostro percorso, in partenza ad ottobre, è aperto ai volontari di tutte le associazioni del territorio.
E’ un’occasione di formazione qualificata per migliorare le tue competenze relazionali e comunicative, per essere più efficace nel sostegno alle persone fragili.
Se vuoi partecipare contattaci!

Aperte le iscrizioni per il corso
amici@centrogulliver.it
tel: 391 7267799

La formazione è finalizzata ad implementare e migliorare la consapevolezza di sé e le competenze relazionali per i volontari già attivi o non ancora operativi, che si occupano di aiutare famiglie in situazione di fragilità e che necessitano di aiuto e di assistenza. Il percorso intende far lavorare attivamente i partecipanti sul proprio stile comunicativo e relazionale, al fine di conoscere meglio le proprie modalità di approccio all’altro, rafforzarle o modificarle per meglio entrare in empatia con il proprio interlocutore, ed essere efficaci nella relazione d’aiuto.

Fornirà altresì tecniche e strumenti utili al miglioramento delle proprie competenze relazionali, al fine di svolgere con maggiore autotutela, adeguatezza ed efficacia le proprie mansioni a contatto con l’utenza fragile interna a ciascuna Associazione.